Heading hidden

ORIENTAMENTO COME PROGETTO DI ISTITUTO L’orientamento assume un posto di assoluto rilievo nella progettazione educativa dell’istituto. Infatti le cause principali dell’insuccesso formativo a livello di scuola secondaria e di università vanno ricercate soprattutto nella scarsa consapevolezza che gli studenti hanno delle proprie potenzialità ed attitudini, dell’offerta formativa complessiva del sistema d’istruzione, delle prospettive di sviluppo economiche e delle nuove professionalità richieste dal mercato del lavoro.

Pertanto tutte le iniziative tenderanno a innalzare il tasso di successo scolastico mediante un’efficace azione di orientamento articolata su 3 aree di intervento:

  • Orientamento in entrata: continuità con la scuola media inferiore, accoglienza, sostegno e recupero dello svantaggio, eventuale riorientamento, iniziative per l’espletamento dell’obbligo scolastico;
  • Orientamento in itinere: tutorato, integrazione dell’offerta didattica e del curricolo, competenze trasversali e definizione dei saperi minimi, competenze per l’oggi, flessibilità interna delle discipline, flessibilità del gruppo classe;
  • Orientamento in uscita: microcicli di formazione, campus e stages presso le università, iniziative di scuola-lavoro in collaborazione con aziende; formazione post-secondaria; educazione permanente.
FINALITÀ GENERALI Queste le finalità dell'orientamento:
  • Conseguire un alto tasso di successo formativo;
  • Rendere il Consiglio di classe un vero e proprio laboratorio, di indirizzo e gestione delle attività;
  • Intensificare le azioni di orientamento nell'intero curricolo;
  • Imprimere un'accelerazione al cambiamento in atto nel sistema scolastico e universitario italiano, superare la separazione dei "saperi" e dei programmi nella scuola e tra scuola ed università ponendo al centro della progettazione didattica l'orientamento, con il concorso di una serie diversificata di soggetti: docenti universitari, docenti, soggetti esterni competenti (distretti, Enti locali, mondo dell’impresa).
INIZIATIVE PER L'ELEVAMENTO DELL'OBBLIGO SCOLASTICO

Per perseguire gli obiettivi che la legge si propone si richiedono una gestione flessibile dei curricoli e l’adozione di scelte metodologiche, didattiche e organizzative compatibili con l’attuale struttura della scuola secondaria superiore.

Al fine di far continuare gli studi con profitto, fino al loro termine naturale, Hotel School University e l'Agenzia per il lavoro Ospitality Service Gruppo Italia, pongono come obiettivi prioritari :
  • Realizzare la continuità con la scuola precedente;
  • Consolidare ed ampliare le conoscenze e competenze degli alunni;
  • Mettere a fuoco le capacità individuali per confermare la scelta del percorso scolastico o
  • Scegliere un diverso percorso;
  • Dare a ciascuno l'uguaglianza delle opportunità.
 

Per maggiori informazioni chiama lo 06 9942860 (interno 4) o scrivi a [email protected]

RICHIEDI INFORMAZIONI

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio